GATTI DA ADOTTARE
        GATTI ADOTTATI
        IN RICORDO DI
        SMARRITI e RITROVATI
        LETTERE A GATTOPOLI
        GADGETS
        EVENTI E CURIOSITA'
        RASSEGNA STAMPA
        MALATTIE DEI GATTI
        CONSIGLI UTILI
        ASSOCIAZIONI
        IL CLUB DI GATTOPOLI




Cerca
LICIA COLO' OSPITE A GATTOPOLI

 


 LICIA COLO'
OSPITE A GATTOPOLI
 
"Una vita con e per gli animali"
   

• Un amore per gli animali senza confini, accresciuto nel corso degli anni e della tua brillante carriera. Non ostentato ma quasi “professato” come qualcosa che si sente nel profondo e di cui si avverte la necessità di rendere partecipi gli altri. A volte in modo gentile, quasi fosse una poesia da decantare, altre volte in modo forte, quando la situazione lo richiede. Una professionalità che non rimane solo patrimonio personale ma viene messa a servizio degli animali e dell’ambiente. Una breve descrizione di te corretta Licia?

La mia grande fortuna è quella che da sempre ho avuto un grande rispetto per il mondo degli animali, unito alla convinzione che questi esseri che non hanno modo di difendersi abbiano bisogno della nostra protezione. Solo un esempio: l’unico dieci che ho preso nel corso della mia vita mi è stato dato all’età di dieci anni su un tema in cui protagonista era il mio gatto. Evidentemente gli anni sono passati ma il cuore è rimasto lo stesso.
 
 
• Tanti i programmi istruttivi, le pubblicazioni interessanti, ma tante anche le iniziative da te fortemente volute per sensibilizzare la gente su tanti temi che troppo spesso non sono sufficientemente conosciuti e per aiutare animali maltrattati e sfruttati a dismisura. Ne ricordi qualcuno in particolare?
  
Il mio lavoro è nel campo della comunicazione e quindi quello che posso fare è proporre delle trasmissioni che incentivino il rispetto dell’ambiente. A giugno riparte il programma “animalieanimali e…” una striscia quotidiana di 10 minuti in onda tra giugno e settembre dal lunedì al venerdì su Rai Tre. Credo sia molto importante avere a disposizione un appuntamento quotidiano televisivo che entri nelle case di milioni di telespettatori con tematiche varie e sempre nuove legate al mondo della natura, degli animali e dell’ambiente. È un piccolo spazio, certamente, ma ne andiamo orgogliosi perché questo è il quinto anno di programmazione abbiamo fatto davvero tanto in questo quinquennio. Il mio impegno per l’ambiente, inoltre, prosegue con il sito web
www.animalieanimali.it un vero e proprio giornale telematico di cui sono direttore editoriale dal 2001 e con il quale – grazie alla collaborazione di giornalisti ed esperti del settore – abbiamo portato avanti e vinto tutta una serie di battaglie in difesa degli animali, della natura e dell’ambiente.
 
 
• AnimalieAnimali.it raccoglie un’infinità di notizie, racconti, aggiornamenti su cosa accade in Italia e nel Mondo Quante segnalazioni ricevete ogni giorno e quante di queste riuscite poi anche a seguire ed eventualmente contribuite a risolvere?
 
Di segnalazioni ne riceviamo tante e cerchiamo, nel nostro piccolo, di aiutare chi ha bisogno di cibo per gli animali, quindi gattili e canili, ma non solo.
 
 
• Pupina: ormai chiunque associa questo nome al dolce musetto della gatta che ha ispirato il tuo bellissimo racconto autobiografico. Tanti hanno gioito, sperato, sognato ma anche versato lacrime sincere per questa commovente storia d’amore in cui tanti si sono rispecchiati perché così veri i sentimenti che racconti e che si sono materializzati nel “Fondo Pupina”. Vuoi parlarci di quello che avete realizzato?
 
Abbiamo anche una Onlus legata al portale
www.animalieanimali.it che ci permette di raccogliere e veicolare fondi in aiuto degli animali e nella quale sono stati convogliati i proventi della vendita dei miei due ultimi libri “Cuore di gatta” e “L’ottava vita” editi da Mondadori. Con questa Onlus in questi anni abbiamo aiutato davvero tante realtà in tutta Italia che ci hanno contattato perché bisognose di aiuto.
 

• Tu stessa racconti ne “L’Ottava Vita” come la presenza di Pupina, pur non essendo più fisicamente qui con te, sia viva in ogni tua giornata. Non è solo una consolazione che ognuno di noi si vuole dare per “attutire” in un certo senso la perdita di un nostro amico a quattro zampe. E’ un ritorno a tutti gli effetti!
Possiamo dire che dopo la loro dipartita dalla vita terrena i nostri piccoli amici diventano per noi una sorta di “angeli custodi” che accompagnano in modo tangibile la nostra esistenza ed accrescono la nostra forza?
  
Tra qualche mese, inoltre, uscirà un altro libro intitolato “C’era una volta una gatta”, edito Mondatori, i cui proventi sono sempre destinati alla nostra Onlus. Su questo libro sono raccolte alcune delle migliaia di lettere che ho ricevuto dopo i primi due libri e nelle quali chi li ha letti ha sentito la voglia di raccontare la propria esperienza a diretto contatto con il proprio amico a quattro zampe. Spesso mi hanno raccontato di animali che oggi non ci sono più ma che continuano a vivere nel ricordo di chi gli ha voluto bene. La forza del ricordo è anche la forza che permette poi di continuare ad amare gli animali ed averne sempre uno come compagno di vita.
 
 
 
 
• Il gatto….tra tanti l’animale che ha ispirato la nascita del nostro portale. Che rapporto hai con questo affascinante amico?
  
E’ un rapporto meraviglioso. Oltre a Pupina ho avuto altri gatti e con ognuno ho instaurato un rapporto unico ed inimitabile, una vera e propria simbiosi fatta di amore e rispetto reciproco. Ecco, questo credo sia il rapporto che io ho sempre avuto con i gatti.
 
 
• Ogni giorno pubblichiamo su Gattopoli tantissimi annunci di possibili adozioni per cercare di accasare quanti più gatti possibile in tutta Italia. Le richieste di aiuto non finiscono mai. Tu stessa ne hai aiutati tanti, in rifugi e gattili in tutta Italia… ricordi qualcuno “speciale” il cui ricordo rimarrà per sempre indelebile nella tua memoria?
 
Ogni aiuto è speciale perché fatto col cuore e molto sentito da parte mia e di tutto il mio staff.
 
 
• Una cosa a cui tengo in modo particolare: gatti e gravidanza…e poi ancora gatti e bambini. Un binomio assolutamente possibile ma che ancora deve fronteggiare tanta ignoranza e disinformazione che porta ad inutili abbandoni e rinunce. Ci puoi dare la tua personale testimonianza a riguardo?
  
C’è molta ignoranza al riguardo, la toxoplasmosi  si prende principalmente mangiando verdura lavata male e carne cruda. Nel gatto sé presente soltanto nelle feci per poche ore, appena dopo la deposizione, per venirci a contatto bisognerebbe portare le feci con le mani sporche di quest’ultime alla bocca. Penso che sia una cosa assai difficile, più che altro una scusa frutto dell’ignoranza per allontanare chi per tanto tempo ci è vissuto accanto senza chiederci nulla in cambio.
Gatti e bambini? Sì certo! E’ importante che i bambini crescano con gli animali, imparando a rispettarli e ad amarli. Mia figlia Liala, fin da subito, è stata in contatto con Pupina ed ora con gli altri due gatti Rossino e Pupillo. L’unica cosa che mi è piaciuto farle capire è che non è giusto dire “questo è il tuo gatto” perché il gatto non è una proprietà, una cosa ma un animale con il suo carattere e, per questo, deve essere rispettato come essere vivente.
 

• Un mondo migliore in cui gli animali siano amati e non maltrattati..pensi sia possibile? Tu stessa hai detto che i sogni ci aiutano ad avere la forza di cambiare ciò che non ci piace….ma alle parole bisogna fare seguire le azioni. Cosa può fare ognuno di noi nel proprio piccolo?
  
Certo, ne sono convinta. Ognuno di noi può e deve fare tanto. Ognuno con le proprie possibilità, ognuno con le proprie convinzioni.
  
• C’è qualcosa che ti sta particolarmente a cuore che vuoi dire ai lettori di Gattopoli?
   
Mi fa piacere che vi siate dedicati a me e alla mia passione e mi auguro che anche la mia storia con Pupina, che ormai è diventata una saga, in quanto uscirà il terzo episodio, troverà in voi dei nuovi amici.
 
  
Cara Licia, è stato davvero un onore averti qui con noi. La tua testimonianza diretta di tutto quello che fai per i nostri amici animali è impagabile.
 
A te va tutta la nostra stima e ammirazione.
  
Grazie di cuore per il prezioso tempo che ci hai dedicato e buon proseguimento.
 
Elena Vandelli
www.gattopoli.it
 
* * *
 
Licia Colò è nata per caso a Verona, ma ama definirsi cittadina del mondo. È sposata con Alessandro Antonino ed ha una figlia di nome Liala.
 
Conduttrice televisiva e giornalista, dal 1982 ha ideato e condotto diverse trasmissioni  televisive sulle reti Fininvest (Mediaset) e RAI, per i quali, tra l'altro, le sono stati riconosciuti numerosi premi.
Citandone alcune, Bim Bum Bam, Festivalbar, Buona Domenica, L'Arca di Noè e La compagnia dei viaggiatori.
Nel 1993 ha pubblicato con la Rusconi il libro La mia Arca, nel dicembre 2000 è stato pubblicato Il sogno, edito da Panorama, all'interno di un progetto di collaborazione con l'UNICEF e nel maggio 2001, Sognando il Kilimangiaro... 15 itinerari attorno al mondo edito dalla Nuova Eri. Dal 1996 è passata alla Rai conducendo Geo&Geo, King Kong, Il pianeta delle meraviglie, Alle falde del Kilimangiaro. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche.
 
Dal giugno 2001 è il direttore editoriale del sito www.animalieanimali.it , un giornale telematico interamente dedicato al mondo degli animali e della natura al quale collaborano giornalisti ed esperti del settore per articoli, inchieste, denuncie legate a queste realtà. E' autrice e conduttrice di diversi documentari televisivi per i quali le sono stati riconosciuti numerosi premi. Amando molto la natura, si è sempre impegnata nella difesa dei diritti degli animali e nella salvaguardia dell'ambiente. Pratica numerosi sport, quali sci, equitazione, nuoto ed immersioni subacquee. 

Questa news è stata letta 6180 volte                                                                                     


comments powered by Disqus